Beauty & Makeup

Brush Cleaning Tablet – pulisci pennelli fai da te

24 aprile 2013

Salve a tutti!

Non so voi come la pensate, ma per me il momento in cui devo lavare i pennelli è un tragico momento. Probabilmente preferirei compiere un pellegrinaggio in Tibet e sperare che si siano lavati da soli nel frattempo. Ormai le hanno inventate un po’ di tutti i colori, prima o poi usciranno fuori anche i pennelli autopulenti, no?Stamattina, dopo averne lavati circa una ventina ed essermi maledetta, ho iniziato a pensare al Brush Cleaning Glove della Sigma, un guanto in silicone con differenti trame, che pare faccia miracoli durante la pulizia dei pennelli. A me sinceramente non va di spendere 39$ per testare la reale efficacia di questo prodotto e mi sono messa a cercare qualche valida alternativa su internet.

Vagando su google, dopo essermi imbattuta in guanti da cucina, da giardinaggio e spazzole per cani, ho avuto una visione mistica, ovvero una tavoletta di plastica su cui erano stati incisi con la colla a caldo i vari motivi del guanto. Così ho deciso che dovevo assolutamente cimentarmi in questo art attack. Ho preso un coperchietto di plastica e ho destinato un lato alla pulizia dei pennelli da occhi, l’altro a quelli da viso. Non ho fatto altro che imitare la texture già presente sul guanto, così sul lato dedicato ai pennelli per occhi ho creato una trama tratteggiata a zig zag, delle ondine e poi qualche pallino in rilievo.

Sul lato dedicato ai pennelli per il viso ho composto dei pallini più grandi, delle linee parallele intervallate da qualche puntino e poi una sola fila di puntini più piccoli. Avendo scelto un coperchio semitrasparente credo che le foto non rendano bene l’idea, io comunque ho cercato di fare del mio meglio e scusatemi se non ho fotografato il lavoro in corso, ma non ci ho pensato. Il risultato non è preciso poiché non avevo mai usato la colla a caldo, ma vi posso assicurare che non è stato per niente difficile, basta soltanto prenderci la mano.

Non l’ho ancora provato perché ho pulito proprio stamattina tutti i pennelli, ma non ci metterò molto a sporcarli nuovamente e testare il mio piccolo gioiellino. È molto semplice da usare, basta bagnarlo con l’acqua, versarvi un po’ di sapone e sfregare il pennello sulla superficie desiderata. In teoria i pennelli per gli occhi vanno sfregati sulla parte a zig zag e poi risciacquati su quella ondulata. I pennelli per il viso vanno sfregati sulla parte con i pallini più grossi e poi risciacquati su quella con le linee.

Il guanto presenta anche una parte per dare la forma alle setole, ma noi ci accontentiamo già di quel che abbiamo.

Che dire, vi consiglio di cimentarvi nell’impresa perché potrebbe rivelarsi uno strumento utile, pratico e soprattutto economico. Io ho usato un coperchio ma si può usare anche un tagliere di plastica o qualunque altro materiale resistente all’acqua.

Credo di aver detto tutto e spero di esser stata utile, saluti e alla prossima!

Serena 😉

KIKO - Soft Focus Concealer
Tangle Teezer - Original Disco Purple

15 Comments

  • Reply Messy girl 24 aprile 2013 at 20:29

    Bellissimoooo 🙂 Non ci avevo mai pensato!!! Anche a me pesa un pò spendere così tanto per quel guanto!! Ma questa è proprio una bella alternativa!! Grazie per l’idea 😉

  • Reply Mammu 24 aprile 2013 at 22:01

    Che bella idea! Art attack in piena azione 😀

  • Reply swlabrmakeup 24 aprile 2013 at 22:23

    Ma che bella idea!

  • Reply francimakeup 26 aprile 2013 at 15:09

    Votata! No avrei mai preso quel guanto soprattutto per il prezzo eccessivo. Facci sapere poi se quest’ invenzione funziona 🙂

    • Reply Beltranmakeup 26 aprile 2013 at 19:07

      L’ho usato e funziona *_* ho avuto dei problemi solo con un pennello sporco di rossetto pietrificato (l’avevo usato circa un mese fa e mi ero dimenticata della sua esistenza).
      Inoltre la colla si è ben saldata e non rischia di staccarsi all’improvviso, sono davvero molto soddisfatta! 😀

      Grazie mille per il voto :*

  • Reply Messy girl 29 aprile 2013 at 22:19

    Sto ancora aspettando questa magica vaschetta per poterla creare.. Comunque premio per te sul mio blog: http://freefrivolousness.wordpress.com/2013/04/29/the-versatile-blogger-award/
    Un bacione

    • Reply Beltranmakeup 29 aprile 2013 at 22:30

      Puoi usare anche una tavoletta di plastica, io ho usato il coperchio di una vaschetta di yogurt gelato *_*

      Grazie ancora moltissimo per il premio!

      • Reply Messy girl 29 aprile 2013 at 22:33

        Ne ho già puntata una… Ci sono dei biscotti!! E’ abbastanza grande!! Devo solo aspettare che questi biscotti finiscano e poi sarà tutta mia!! AHAHAHAHAH!!! Speriamo ci riesca 😉

        • Reply Beltranmakeup 30 aprile 2013 at 10:07

          Ahahaha, sono curiosa di vedere il risultato poi 😀

  • Reply La soluzione low cost per lavare i pennelli: il guanto in silicone. | Consigli Make-up 6 ottobre 2013 at 17:41

    […] poi, siete ragazze alla art attack allora potete cimentarvi nella realizzazione di un brush cleaning tablet come illustrato da Beltran […]

  • Leave a Reply

    Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com