Best of

Best of 2014 Make up Edition

22 dicembre 2014

best-of-2014

Finalmente questo 2014 giunge al termine e voglio presentarvi i prodotti che ho amato, usato di più e a cui mi sono affidata maggiormente durante questo lungo anno.

Best of Make up – Viso:

best-of-2014-2

1) FondotintaL’Oréal Nude Magique Eau De Teint n.110: di questo fondotinta amo tutto. Ha una texture leggera, non appesantisce il viso e lo rende liscio e setoso. Si può applicare direttamente con le dita e in pochi secondi è possibile rinvigorire il proprio incarnato in modo semplice e naturale.

2) Blush – Essence Heat Wave: non dico che gli altri blush sono finiti nel dimenticatoio, ma quando ho due secondi per sceglierne uno, la scelta cade su di lui, sempre. Il mix dei due colori lo rende adatto ad ogni look ed è la mia scelta sicura quando non so proprio cosa mettere.

3) Illuminante – Elf luminance: ho acquistato Luminance così tanti anni fa che devo rendergli gloria e dargli una degna buona uscita, inoltre si tratta di un prodotto economico e valido. Illumina delicatamente e si applica con facilità.

4) BronzerToo Faced Chocolate Soleil: l’ho acquistato pochissimo tempo fa e faceva parte del cofanetto Christmas Party Must Haves, ma l’ho desiderato per così tanto tempo che è già diventato un preferito di oggi, domani e dei prossimi mille anni. Basta prelevarne una piccola quantità col pennello e poi ci pensa da solo a stendersi sul viso. Ah, che amore.

5) Contour& Other Stories Face Contour Cream: Da amante dei prodotti in crema, ho sentito la necessità di avere il Face Contour Crem dal primo momento in cui l’ho visto e, complice un viaggio a Milano, l’ho portato a casa con immensa soddisfazione. Devo dirlo che ogni occasione è buona per applicarlo?

6) CipriaRimmel Stay Matte: applicatela sull’acqua e sarà capace di opacizzarla. Non ho un gran bisogno della cipria, soprattutto in inverno, ma la Stay (forever) Matte dà quel tocco in più e la certezza che tutto rimanga al suo posto.

Best of Make up – Occhi:

best-of-2014-1

1) PrimerToo Faced Shadow Insurance: e che lo dico a fare? Per me lei vince su tutto. È stata la mia prima base e continuo ad acquistarla a oltranza. Enfatizza gli ombretti, tiene a bada le palpebre ribelli ed è una delle poche certezze della vita. Ovunque ci sia un trucco da preservare, c’è lei a vegliare su di noi. Ho provato altre basi e continuo a farlo, ma rimane insuperabile.

2) Ombretto – Ah, e qui casca la banalità totale. Ho desiderato per anni il Label Whore di Too Faced e mi sono portata a casa il dupe, che non ha nulla da invidiare all’originale. Sto parlando del colore n. 8 (chiamiamolo così) della palette Comfort Zone di Wet n Wild. Non sono ancora riuscita a fargli delle foto meritevoli, ma vi assicuro che ogni volta che lo indosso qualcuno mi chiede con quale ombretto mi sia truccata. Una favola.

3) PalettePaola P Africa Collection: una delle migliori palette degli ultimi 150 anni. Dei suoi otto ombretti, almeno tre finiscono nei miei look ogni volta che mi trucco perché presenta i classici colori opachi intermedi che servono sempre e spesso non si hanno mai. Senza dimenticare i colori freddi che uso tranquillamente per scolpire il viso e creare ombre che Madre Natura non mi ha dato.

4) MascaraCollistar Mascara Shock: mi inchino direttamente a questo mascara, e ciò potrebbe già bastare. Non so se sia il packaging meraviglioso, lo scovolino, l’effetto ciglia finte-voluminose-curve-a-ventaglio che mi dona, ma ho una sorta di venerazione per questo prodotto ed è la mia fissa degli ultimi mesi. Non escludo di correre a ricomprarlo quando finirà.

5) EyelinerKiko Lasting Gel Liner: mi piace vincere facile. Amo questo eyeliner, la sua texture liquida lo rende semplice e veloce da applicare, ha una durata pazzesca e un colore pieno ed intenso. Credevo che fosse in edizione limitata, invece, per mia fortuna, si è ben radicato nella gamma dei prodotti permanenti.

6) Sopracciglia – Sleek Brow Kit: finalmente (inspiegabilmente) le mie sopracciglia sono diventate più folte e mi regalano qualche soddisfazione. Nonostante non sia mai stata una spinzettatrice seriale, ai prodotti specifici per renderle perfette non riesco proprio a rinunciare. Il mio best of del 2014 è sicuramente il Brow Kit nella tonalità Dark. Piccolo, compatto e resistente, perfetto da portare in viaggio e tenere sempre in borsetta. Il kit è composto da una polvere, una cera, due pennelli e una pinzetta. La polvere è fine, si applica con facilità e dura da mattina a sera senza spostarsi di un millimetro. Non è un kit di cui si sente molto parlare, ma vi posso assicurare che vale.

7) MatitaRimmel Scandaleyes Kohl Kajal: credo che ognuna di voi debba provare questa matita almeno una volta nella vita. È nera, lucida, morbida e resiste a lungo, perfetta sia per la rima interna dell’occhio sia come base per gli smokey eyes. Cosa si vuole di più?

8)CorrettoreMayebelline Instant Anti age: la sua fama lo precede. È un prodotto eccellente ad un costo più che conveniente, ha una copertura medio-alta ed è una mano santa quando Devil non mi fa dormire la notte ed ho bisogno di risultare guardabile il giorno seguente.

9) La palette Lounge Warm Tones della Collezione Limitata Dark Heroine di Kiko merita una menzione d’onore perché è a dir poco perfetta. Presenta il giusto mix di colori opachi e shimmer, pigmentati all’ennesima potenza e piacevoli da applicare. Purtroppo non è più in vendita, ma se dovesse essere riproposta non esitate e fiondatevi sull’acquisto.

Best of Make up – Labbra:

best-of-2014-3

1) MatitaBottega Verde matita labbra intensa Amarena: non avevo mai provato i prodotti Make up di Bottega Verde e questa matita è stata una piacevole scoperta. Ha un colore stupendo, una mina che consente di applicarla con precisione e una texture confortevole. Spesso la applico come base per altri rossetti, sul balsamo labbra per dare un po’ di colore ed anche da sola, senza ritrovarmi le labbra secche e screpolate.

2) RossettoMac Rebel: è il mio rossetto. Oltre a rappresentare un bellissimo ricordo per me, è quel rossetto che mi fa sentire bellissima all’ennesima potenza, quello che cambia la giornata e che davanti alle rotture di scatole fa pensare un forte e sonoro: “sticazzi!”.

3) LipglossMua Intense Kisses Lips are Sealed: qui la scelta è stata piuttosto difficile, non utilizzo spesso i gloss e questo della Mua è stato il più usato per il suo colore versatile, adatto anche ad un trucco da giorno senza destare troppo stupore. La durata è buona ed è ben pigmentato, inoltre non ha quel saporaccio tipico dei gloss che fa rimpiangere di averli applicati, ed è anche molto economico.

4) Il Long Lasting Lipstick della Essence Dare to be Nude merita la menzione d’onore perché è il mio rossetto nude preferito, quasi identico al colore delle mie labbra, passepartout per ogni occasione, ed è stato tolto dal mercato provocandomi un’irreparabile crepa nel cuore. Ne ho comprati due di scorta quando era ancora in vendita, ma dato l’uso che ne faccio, ahimè, dureranno poco. Dannata Essence!

E adesso il premio più importante: quello come miglior coniglio dell’anno va a… DEVIL!

10406712_1507261442871039_8476970922067560448_n-e1419262596623

Ebbene sì, ormai questo principino è cresciuto, è diventato terribile ed ha un carattere da leone, ma non potrei fare a meno dei suoi morsi e i suoi salti spericolati.

Spero vivamente che siate riuscite ad arrivare alla fine del post senza soccombere e sono curiosa di conoscere i vostri prodotti preferiti dell’anno, così mi date anche qualche spunto per i prossimi acquisti!

Saluti e alla prossima.

Serena.

IsaDora - Face Sculptor 02 Cool Pink
Makeup look - Orange Purple

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com