Saldi Kiko Milano – Prodotti viso must have

by Serena Ferrara

Kiko è un brand che utilizzo da tanti anni e che ho imparato a conoscere a fondo, scoprendo nel tempo tante chicche interessanti e prodotti molto validi, che ricompro spesso e fanno ormai parte della mia collezione. Ho pensato quindi di creare diversi post in cui vi parlo dei miei prodotti preferiti del brand, tutti disponibili ad un prezzo scontato grazie ai saldi di questo periodo, e ho deciso di iniziare dai prodotti per il viso.

Il primo prodotto che vi consiglio ad occhi chiusi è la cipria in edizione limitata della collezione Tuscan Sunshine (review qui), una cipria in polvere compatta molto leggera, ottima da utilizzare su tutto il viso per le pelli secche e sensibili, perfetta anche per il contorno occhi. Grazie alla sua texture impalpabile, fissa il correttore senza enfatizzare le rughe o seccare la zona perioculare. (Link)

tuscan sunshine perfecting powder tuscan sunshine perfecting powder

Un altro prodotto che utilizzo da tempo e che trovo adatto alla mia tipologia di pelle (normale) e per le mie esigenze (copertura media, modulabile, ma non pesante) è il fondotinta Instamoisture. È un fondotinta fluido, molto leggero e dal finish luminoso, che non fa spessore, non evidenzia pellicine né imperfezioni e soprattutto non secca la pelle. Lo trovo perfetto per pelli normali e secche e per chi cerca un effetto seconda pelle, in grado di uniformare senza appesantire. Non lo reputo adatto a pelli miste o grasse. (Link)

Un fondotinta perfetto per pelli miste e grasse potrebbe essere l’Unlimited Foundation. Questo fondotinta ha una copertura medio-alta, facilmente modulabile. La texture è più compatta rispetto all’Instamoisture, ma si stende comunque con facilità. È adatto a chi cerca lunga durata, un effetto più opaco, ma comunque confortevole anche a distanza di ore. (Link)

Passiamo adesso ai correttori, il primo che voglio citare è l’Highlighting Effect Fluid Concealer: un correttore in penna illuminante e molto leggero, adatto a minimizzare le piccole imperfezioni della pelle e per fare highlighting in crema. Io utilizzo una colorazione pescata per correggere le occhiaie quando non sono molto marcate e una colorazione più gialla per illuminare punti specifici del viso come fronte, ponte del naso, angoli esterni degli occhi e della bocca, insomma tutto ciò che voglio tirar fuori e “liftare”. (Link)

Un prodotto validissimo per correggere le imperfezioni cutanee è il Full Coverage Concealer, correttore in crema molto compatto, di cui basta una quantità esigua per coprire tutto. Per questo motivo lo trovo perfetto da utilizzare con la tecnica del “pinpoint”, ovvero prelevarne una piccolissima quantità con un pennello molto piccolo (ad esempio un pennello da eyeliner o anche quelli da artista dalla punta molto sottile) e andare solo sull’imperfezione, picchiettando poi delicatamente con il dito. Non lo userei mai come correttore per le occhiaie perché, almeno per me, è troppo pastoso e pesante e mi evidenzia ogni ruga, anche quelle che non ci sono. Una grandissima pecca che devo segnalare è il range di colori, veramente troppo ristretto. (Link)

Una chicca che ho acquistato poco tempo fa e devo assolutamente consigliarvi è il Glow Elixir, primer-siero illuminante della collezione limitata Holiday Gems. Oltre ad avere un packaging stupendo, questo prodotto è una vera e propria coccola per la pelle, soprattutto prima del trucco: idrata, rinfresca e lascia una leggerissima patina luminosa (ma non glitterata) che traspare una volta applicato il fondotinta, regalando un effetto meraviglioso. Provatelo perché al momento nella linea permanente non c’è nulla di simile e sarebbe un vero peccato lasciarselo scappare. (Link)

Se per anni ho preferito prodotti in polvere per fare contouring e highlighting, da quando ho scoperto gli stick di Kiko ho decisamente cambiato abitudini. Gli Sculpting Touch e i Radiant Touch sono prodotti in crema morbidi e facilmente modulabili, che consentono di scolpire il viso in pochi secondi, senza lasciare macchia, spessore, o appesantire. Possono essere usati sia prima che dopo il fondotinta, per un effetto più o meno evidente. Anche in questo caso, come per i correttori Full Coverage, ci troviamo di fronte a una grandissima mancanza di tonalità diverse: al momento ne sono presenti solo due, inadatte a molti incarnati, ed è un vero peccato, trattandosi di prodotti di cui si sente parlare poco e che invece meriterebbero molta più risonanza. (Link) (Link)

Gli ultimi prodotti per il viso che voglio consigliarvi sono i 3D Blush della collezione limitata Unexpected Paradise. Trovo che i prodotti in polvere delle edizioni limitate siano nettamente superiori rispetto a quelli disponibili in permanente, e questi blush sono molto validi sia dal punto di vista della resa che della texture, leggermente polverosa, ma facilmente sfumabile. (Link)

Vi ricordo che Kiko è un brand che non testa sugli animali, non vende in paesi in cui i test sono obbligatori, non commissiona test a terze parti e ha confermato che i propri fornitori non testano.

A presto con i prossimi must have!

Serena.

You may also like

Leave a Comment

uno × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.