Wet n Wild – Color Icon Palette Comfort Zone

by Serena Ferrara

comfort-zone-2

La Comfort Zone di Wet n Wild è da tempo una delle mie palette preferite, non solo per un ombretto che mi ha mandata in brodo di giuggiole, ma anche perché è prodotto low-cost davvero soddisfacente e molto interessante.

Il packaging è molto essenziale, pratico e piuttosto compatto. All’interno sono presenti otto cialdine di ombretti ed un pennellino piuttosto trascurabile.

comfort-zone-3 comfort-zone-6 comfort-zone-4 comfort-zone-5

Di questi otto ombretti, 6 hanno una texture setosa, sono molto pigmentati e hanno un’ottima resa sugli occhi, gli altri 2 invece sono piuttosto scadenti, hanno una cialda molto dura, da cui si fatica a prelevare il prodotto che poi, una volta applicato, diventa un’ombra poco evidente e difficilissima da sfumare.

Questi due ombretti sono il Crease sul lato destro, tendente al verde scuro e il Definer sul lato sinistro, tendente al marrone-borgogna. Non ho idea del perché siano così diversi rispetto agli altri, ma non riesco proprio a farmeli piacere. Non sono piacevoli da applicare e si stendono a chiazze.

comfort-zone-9 comfort-zone-10 comfort-zone-11 comfort-zone-12 comfort-zone-13 comfort-zone-14 comfort-zone-15 comfort-zone-1comfort-zone-8 comfort-zone-7

Dagli swatches non si può cogliere pienamente la bellezza dei colori di questa palette e vi consiglio di acquistarla perché vi stupirà. Per me vale la pena acquistarla già solo per un colore particolare, quello che ho citato all’inizio, il numero 8 (Definer a destra) perché è il dupe di alcuni ombretti costosi molto popolari, tra cui il Club di Mac o il Laber Whore (ora Petals to the Metal) di Too Faced. Io non ho questi ultimi, ma li ho provati tante volte in profumeria e posso dire che l’ombretto Wet n Wild supera di gran lunga il Mac, sia a livello di riflessi che di resa, nonché di pigmentazione. Con il Too Faced siamo sullo stesso livello, ma con una bella differenza di prezzo.

Il prezzo è di circa 6 € per 8,5 grammi di prodotto e una scadenza di 6 mesi dall’apertura.

I prodotti Wet n Wild si trovano in alcune profumerie, su siti internet ed anche nei punti vendita Ovs e Coin, quindi avete solo l’imbarazzo della scelta!

Saluti e alla prossima,

Serena.

You may also like

4 comments

Francesca Trucco 13 Gennaio 2015 - 16:57

Nel mio delirio makeupposo di Barcellona (ho postato oggi l’articolo ed il video se ti fa piacere) ho avuto Wet ‘ nWild a disposizione e fra i vari prodotti questa palette. Ho esitato nel prenderla nonostante l’ottimo prezzo perchè di fatto lo avrei fatto solo peri Definir in basso a dx ormai famosissimo come dici tu stessa. Lo swatch mi piaceva ma non ero sicura mi avrebbe donato….di fatto quindi l’ho lasciata lì….ma il tuo articolo mi ha fatto tornare voglia di provarla…
PS se ti fa piacere dammi la tua opinione sul mio ultimo post. Bacio

Reply
Beltranmakeup 13 Gennaio 2015 - 21:18

Di sicuro è un colore particolare, ma credo che con il giusto abbinamento possa donare quasi a tutte. Ora che WNW si trova anche da noi sei sempre in tempo per cambiare idea! ;D

Reply
Beltranmakeup 13 Gennaio 2015 - 21:20

Complimenti per gli acquisti di Barcellona, ti sei data da fare 😀 (hai fatto bene ovviamente).
Un bacio!

Reply
Francesca Trucco 13 Gennaio 2015 - 23:39

Si ho avuto qualche momento di esitazione ma poi ho pensato che si vive una volta sola e qualche soddisfazione é giusto togliersela 🙂 e poi in vacanza ci si dispone con lo spirito giusto per qualche sgarro

Reply

Leave a Comment

quattordici + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.